Samsung Galaxy S7 (2018): può essere un affare acquistarlo?

Qualche mese fa Samsung ha introdotto sul mercato due nuovi smartphone top di gamma: Samsung Galaxy S9 e Samsung Galaxy S9 Plus. Ovviamente si tratta di due prodotti di altissimo livello che però vengono venduti ad un prezzo molto elevato. Sicuramente online si può risparmiare qualcosa ma ad oggi è difficile trovare un Samsung Galaxy S9 a meno di 500 euro e un Samsung Galaxy S9 Plus a meno di 600 euro.

Ecco perché ha senso chiedersi se possa valere la pena di acquistare un Samsung Galaxy S7 nella versione 2018 (identificato con la sigla SM-G930FZWAITV). Modello oggi disponibile in quattro colori (bianco, nero, oro, grigio e rosa) e con memoria da 32GB.
samsung galaxy s7 2018

Innanzitutto dobbiamo analizzare il prezzo di vendita attuale del Galaxy S7: su Amazon si trova a circa 310/320 euro. Questo è il prezzo medio di un altro smartphone Samsung molto interessante, il Galaxy A8 (2018). Per cui la risposta alla domanda iniziale potrebbe essere già “no”.

Tuttavia, potrebbero esserci alcune motivazioni che potrebbero rendere interessante l’acquisto di un Samsung Galaxy S7.

La prima ha a che fare con dimensioni e peso: 142.4 x 69.6 x 7.9 mm per un peso di 152 grammi.

Negli ultimi anni la dimensione media del display di uno smartphone ha superato i 6 pollici e l’adozione del notch alla iPhone Style sta spingendo la diagonale anche sui 6,2/6,3 pollici. Questo generalmente significa dover accettare compromessi per quanti riguarda la lunghezza dello smartphone e soprattutto il peso.

La seconda ha a che fare con le ancora buone prestazioni e un ancora accettabile supporto software da parte di Samsung. Il Galaxy S7 può vantare un comparto fotografico ancora in grado di dare del filo da torcere alla concorrenza e sta continuando a ricevere le patch di sicurezza. Le prestazioni generali poi sono comunque superiori a quelle di uno smartphone di fascia medio-bassa.

In definitiva a 300 euro circa è possibile portarsi a casa un top di gamma “compatto” in grado di dare ancora delle soddisfazioni.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.