Confronto tra Samsung Galaxy Tab S2, S3 e S4

In questo articolo vogliamo fare un confronto, molto interessante per chi è alla ricerca di un tablet di qualità, tra i diversi modelli della famiglia di punta proposta da Samsung: i Samsung Galaxy Tab serie S.

Si tratta di tablet tra i migliori che possiamo trovare in commercio, e tra i pochi concorrenti validi dei prodotti più in vista come la famiglia iPad di Apple. I modelli sono Samsung Galaxy Tab S2, Samsung Galaxy Tab S3 e Samsung Galaxy Tab S4, usciti con un po’ di distanza uno dall’altro, rispettivamente nel 2015, nel 2017 e nel 2018.
Confronto Samsung Galaxy Tab S2, S3 e S4

Il migliore è, chiaramente, l’ultimo in ordine di uscita, ma il confronto è interessante per capire se, per le necessità che abbiamo, le due famiglie precedenti possano essere ugualmente valide, visto che oggi si possono acquistare ad un prezzo molto interessante.

Samsung Galaxy Tab: il confronto

La tabella qui sotto mette a confronto le caratteristiche più importanti delle tre famiglie di tablet, così da evidenziare le differenze principali tra i diversi dispositivi.

Di seguito un focus sulle caratteristiche più importanti e “critiche” che possono influire nella scelta dei singoli modelli. Della famiglia Galaxy Tab S2 si è scelto di considerare solo il 9.7 pollici in modo da fare un confronto omogeneo con S3 e S4.

Modello Galaxy Tab S4 Galaxy Tab S3 Galaxy Tab S2
Data di Uscita 2018 2017 2015
Frequenza Processore 2,35 GHz 2,10 GHz 1,90 GHz
Ram 4 GB 4 GB 4 GB
Dimensioni schermo 10,5 Pollici 9,7 Pollici 9,7 Pollici
Memoria interna 64 GB 32 GB 32 GB
Telefonate Si Si No
Fotocamera Frontale 13 Mpixel 8 Mpixel 8 Mpixel
Fotocamera Posteriore 8 Mpixel 5 Mpixel 2,1 Mpixel
Batteria 7300 6000 5870
Offerta scopri >> scopri >> scopri >>

La potenza

Come abbiamo già detto, dal punto di vista della potenza di calcolo l’ultimo modello è sicuramente il migliore rispetto ai precedenti.

Bisogna però dire che tra il Galaxy S4 e il Galaxy S3 non c’è una grande differenza in termini di prestazioni, a causa soprattutto della frequenza del processore molto simile al predecessore con cui viene condivisa anche la quantità di RAM, di 4 GB. Rispetto al Galaxy S2, invece, si sono fatti dei passi avanti e se consideriamo anche che il sistema operativo di questo tablet non viene più aggiornato da tempo, possiamo dire che quest’ultimo viene escluso da un confronto in termini di potenza.

S3 ed S4, invece, per potenza di calcolo sono molto simili.

Le dimensioni dello schermo

Per quanto riguarda lo schermo, i due modelli S2 ed S3 hanno uno schermo praticamente uguale tra loro, con una diagonale di 9,7 pollici e con la stessa risoluzione.

Galaxy S4 invece ha uno schermo più grande, con una diagonale di 10,5 pollici e con un rapporto più allungato di 16:10, a differenza dei 16:9 che contraddistinguono i modelli precedenti. Tuttavia, nonostante l’ampliamento dello schermo le dimensioni dei dispositivi sono pressoché le stesse: nell’ultimo modello, infatti, è stato ridotto lo spazio dedicato alle cornici.

Memoria interna

Per quanto riguarda la memoria interna, l’ultimo modello presentato ha una capienza doppia per l’immagazzinamento dei dati rispetto ai due predecessori, con 64 GB di memoria contro i 32 degli altri dispositivi.

Bisogna però anche considerare che tutti i tablet possono essere espansi, quindi è possibile utilizzare una scheda SD per aumentare ulteriormente lo spazio a disposizione; l’ampiamento massimo possibile è di 128 GB per il Galaxy S2 e per il Galaxy S3, di 400 GB per l’ultimo modello disponibile.

Telefonate

Difficilmente si telefona da un tablet, ma è interessante notare come sia Samsung Galaxy Tab S3 che S4 permettano, con una SIM (non presente in tutti i modelli, di ogni tablet esistono anche le versioni solo Wi-Fi) anche di telefonare, esattamente come con un telefono Android.

Samsung Galaxy S2 non permette questa funzione, anche se esiste una versione LTE che consente di navigare su internet con una SIM.

Fotocamere

Le fotocamere non sono generalmente utilizzate molto nei tablet, tuttavia è interessante vedere che c’è stato un costante miglioramento nei sensori delle diverse generazioni.

Per la fotocamera posteriore, il miglioramento c’è stato con Galaxy S4, mentre per quella anteriore le migliorie sono state costanti. Al miglioramento della risoluzione fotografica si aggiunge, nel Galaxy S4, la possibilità di registrare video in 4K, che gli altri due modelli non hanno a disposizione.

Insomma, non sarà il dispositivo migliore per fotografare e girare video, ma la qualità sicuramente non manca, specialmente negli ultimi modelli.

Batteria

Dal punto di vista della batteria, con i diversi modelli abbiamo visto una crescita in termini di potenza, che si rispecchia nella durata totale della batteria stessa.

La durata della batteria varia in base all’utilizzo, ma per l’uso medio siamo incirca sulle 9 ore per il Galaxy S4, che diventano circa 8 per i due modelli precedenti. L’ultimo tablet vince, quindi, ma anche i precedenti non se la cavano male quanto a durata della batteria.

Quale Samsung Galaxy Tab S scegliere?

Nel complesso, possiamo dire che nel confronto sia Galaxy S3 che Galaxy S4 se la cavano molto bene, con il primo che risulta un buon compromesso tra i due modelli antecedente e successivo.

Galaxy S4 è adatto a chi cerca un tablet di ultima generazione, che duri nel tempo, mentre S2 è consigliato solamente a chi cerca un tablet dal profilo un po’ più basso da utilizzare principalmente per attività basilari.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.