Offerte smartphone Samsung Galaxy Note Edge

Il Samsung Galaxy Note Edge, gemello diverso del Note 4, condivide con quest’ultimo tutte le caratteristiche ad eccezione di quelle dello schermo, particolarizzate dallo speciale design curvo ai lati. Così come fatto per il Note 4, in quest’articolo trovi prezzi, promozioni, caratteristiche e concorrenti.
Samsung galaxy Note Edge

Quali le migliori promozioni di oggi?

Prima della recensione parliamo di prezzi: nella tabella seguente trovi le migliori offerte, con le indicazioni del venditore, la descrizione del prodotto ed un link al sito web del negozio.


Warning: simplexml_load_file(http://quickshop.shoppydoo.it/freemaniait/samsung_galaxy_note_edge.aspx): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 403 Forbidden in /web/htdocs/www.freemania.it/home/wordpress/wp-content/plugins/allow-php-in-posts-and-pages/allowphp.php(373) : eval()'d code on line 1

Warning: simplexml_load_file(): I/O warning : failed to load external entity "http://quickshop.shoppydoo.it/freemaniait/samsung_galaxy_note_edge.aspx" in /web/htdocs/www.freemania.it/home/wordpress/wp-content/plugins/allow-php-in-posts-and-pages/allowphp.php(373) : eval()'d code on line 1

Offerte Samsung Galaxy Note Edge




maggiori dettagli




maggiori dettagli




maggiori dettagli




maggiori dettagli




maggiori dettagli




maggiori dettagli




maggiori dettagli




maggiori dettagli




maggiori dettagli




maggiori dettagli
links sponsorizzati

Recensione e scheda tecnica del Samsung Galaxy Note Edge

La linea Note dei Samsung Galaxy è una serie di smartphone che hanno caratteristiche particolari. Sono infatti caratterizzati da uno schermo grande e dalla presenza di un pennino, denominato S Pen, che ha lo scopo di permettere di prendere appunti, anche se per l’utilizzo del telefono non è essenziale.

Design ed Ergonomia

Il Samsung Galaxy Note Edge e il Samsung Galaxy Note 4 sono molto simili per dimensioni, caratteristiche tecniche ed ergonomia, mentre la differenza fondamentale dell’Edge è la presenza dello schermo curvo.

La curvatura si trova da un solo lato, il destro, mentre sulla sinistra troviamo la classica chiusura in metallo che si trova su tutti gli altri smartphone; la sensazione è ottima e Samsung ha ottimizzato bene il dispositivo per evitare i tocchi accidentali sulla curvatura, offrendo la possibilità di attivare menu aggiuntivi sul lato curvo, così che nonostante anche le dimensioni non abbiamo mai problemi in questo senso.

Il retro è in metallo verniciato, che alla mano da una buona sensazione, e comprende lo speaker, la fotocamera ed il led flash. Le dimensioni dello smartphone sono generose e uguali a quelle del Note 4, per cui la diagonale è equiparabile a quella di un telefono a schermo piatto da 5,7 pollici (in realtà è un po’ di più a causa della curvatura).

Caratteristiche tecniche

Il Galaxy Note Edge è un dispositivo molto potente, potenza che si ritrova nel processore, un Quad-core da 2,7 Ghz, sia nella RAM che ammonta a ben 3 GB, una quantità molto generosa. La memoria interna è da 32 GB, che può però anche essere espansa tramite MicroSD, per cui lo spazio storage diventerà veramente tantissimo.

La S Pen si utilizza molto bene ed è comoda per scrivere; si estrae dal suo alloggiamento e si può utilizzare tramite varie applicazioni, anche se non tutte sono compatibili e anche se non è indispensabile utilizzarla.

Qualche parola anche per quanto riguarda la curvatura: questa si può utilizzare in vari modi, si può attivare mentre tutto il resto dello schermo è spento e da accesso a delle micro app (come il righello) o a menu che servono ad attivare rapidamente altre applicazioni, ed è una feature veramente molto comoda.

La fotocamera, invece, è da 16 Mpixel e sebbene la risoluzione non sia altissima le foto sono molto nitide e dettagliate, riuscendo a superare anche smartphone con un sensore che offrono una risoluzione migliore rispetto a questo.

Unica, grande pecca, è l’autonomia del dispositivo: il Note Edge è molto potente, e questa potenza si fa sentire, ma se consideriamo che lo schermo è più grande rispetto a quelo del Note 4, che il menu laterale viene attivato a parte e che il processore è veramente potente spesso (specie con utilizzo intenso) non riusciamo ad arrivare a fine giornata, il che può rappresentare un problema non da poco per alcuni.

Dimensioni e peso: 151.3 x 82.4 x 8.3 mm; 174 grammi
Display: 5.6 pollici (141,9 mm) super Amoled, 16 milioni di colori, 2560×1440 (Quad HD+)
Sistema operativo: Android 5.0
CPU: Quad Core 2.7 GHZ
RAM: 3 giga byte
Memoria: 32 giga byte con espansione possibile fino a 128 giga byte con scheda micro SD
Fotocamere: 16 mega pixel; frontale 3.7 mega pixel
Connettività: GPS, Wi-Fi 802.11, Bluetooth v4.1, NFC
Porte: USB 2.0; Ingresso per auricolari stereo 3.5mm Stereo
Batteria: 2600 mah rimovibile
Reti principali: 2G, 3G e 4G LTE
Colorazione: nero e bianco
Sensori: Accelerometro, Barometro, Sensore impronte digitali, Giroscopio, Campo magnetico, Sensore movimenti, Sensore Hall, Sensore HR, Sensore di prossimità, Sensore RGB, Sensore UV
Audio: MP3, M4A, 3GA, AAC, OGG, OGA, WAV, WMA, AMR, AWB, FLAC, MID, MIDI, XMF, MXMF, IMY, RTTTL, RTX, OTA
Video: UHD 4K (3840 x 2160) @30fps – MP4, M4V, 3GP, 3G2, WMV, ASF, AVI, FLV, MKV, WEBM

Quali le alternative?

Samsung Galaxy S6 EdgeSe non si vuole rinunciare al display Edge, l’unica alternativa è il Samsung Galaxy S6 edge, quest’ultimo ha caratteristiche simili, tranne per il display più piccolo di 0.5 pollici e la tipologia di processore (monta un octa-core con 4 core da 1,5Ghz e 4 core da 2,3Ghz) (vedi dettagli e prezzi).

Volendo rimanere sulla categoria Phablet tra le alternative troviamo:

Samsung Galaxy Note 4Samsung Galaxy Note 4: lo possiamo definire come il fratello gemello con il display piatto da 4.7 pollici QHD, caratteristiche tecniche identiche (CPU, RAM, fotocamere, ecc) e prezzo inferiore di circa 100€.

samsung-galaxy-a7Samsung Galaxy A7: design minimalista è schermo leggermente più piccolo (5.5 contro 5.6 pollici). Lo smartphone ha in generale delle caratteristiche meno performanti (non percettibili nell’uso standard dello smartphone) del Note Edge.

LG G3LG G3: molto simili nelle dimensioni e nelle caratteristiche, il device di casa LG però ha uno schermo IPS LCD, fotocamere con risoluzione più bassa (13 mega contro 16) e processore leggermente più lento (2,5 GHz contro 2,7).

apple iphone 6 plusiPhone 6 Plus: simile nelle dimensioni e nel prezzo, differente per costruzione e sistema operativo. Il display ha tecnologia differente (IPS Retina HD contro SuperAmoled QHD), ma ha una resa equivalente a quella del Note Edge

Conclusione

Il Galaxy Note Edge è un dispositivo molto bello, quasi rivoluzionario, rispetto ad altri compreso lo stesso Note 4 che sebbene tecnicamente sia simile appare già a prima vista molto classico rispetto a questo.

Si tratta di un telefono grande e poco maneggevole, più adatto forse per lavorare che non per le “semplici” telefonate e i “semplici” messaggi: sarà come avere un tablet sempre con sé, o anche un piccolo computer, se vogliamo: il prezzo è molto alto, e dobbiamo essere sicuri di aver bisogno di un dispositivo del genere, che per quanto eccelso è comunque uno smartphone molto particolare.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *